LuckyClic Italia

Gioco e mitologia / Che cosa avrebbe fatto Gesù?

Se hai intenzione di ammazzare qualche mito, forse sarebe meglio cominciare con calma e poi alzare il tiro man mano che si va avanti.

Cosa significa mito? Questa parola ha molte definizioni. Una di queste dice che “un mito è una finzione, cioè una mezza verità”, e in questo blog abbiamo deciso di attenerci a tale spiegazione.

Ma prima è il caso di sottolineare che la parola mito è strettamente legata alla parola mitologia. Un mito può essere un racconto tradizionale che entra nella storia, e che serve a spiegare la visione del mondo di un popolo. Molte mitologie presentano tracce di antichi Dei del gioco.

Gli aztechi avevano Macuilxochitl, anche noto come Xochipilli, il dio del gioco, delle feste, della musica e della danza.

I Maya, com’è noto, scommettevano su un gioco con la palla. La squadra perdente veniva sacrificata agli dei.

La dea romana della buona sorte era conosciuta come Fortuna.

Nella mitologia greca si racconta che mare, paradiso e inferno vennero creati durante un gioco ai dadi fra Poseidone, Ade e Zeus. Zeus si prese l’Olimpo, Ade gli Inferi e a Poseidone toccò il Mare.

In India la tradizione vuole che si giochi d’azzardo nel giorno del Diwali. Secondo la credenza, se la dea della salute Lakhsmi sarà generosa con te durante il Diwali, l’abbondanza sarà garantita nell’anno successivo. Questa credenza ha provocato più di una volta il caos nei casinò.

La maggioranza delle persone, in un modo o nell’altro, crede nella religione, nei miti o nella mitologia. Se sei Hindu, probabilmente giocherai il giorno del Diwali, che nel 2010 è stato il 5 novembre, e nel 2009 il 17 ottobre. Se sei amante della storia e dell’architettura azteca, troverai interessante l’Aztech Riches Casino.

Se credi che il mondo finirà nel 2012, forse potresti recarti al Mayan Fortune Casino, dove riceverai in regalo un bonus di 14$ senza obbligo di deposito, ma forse è il caso che tu sappia che molti intellettuali parlano di “apocalisse” nel 2012, un concetto occidentale che non ha niente a che vedere con le credenze dei Maya. 

Se sei più dalla parte della mitologia greca o romana, forse ti farà piacere sapere che ci sono casinò che si chiamano Fortuna - ovviamente - ma anche Poseidone, Ade, Zeus e Olimpo.

Un po’ perché le bambole mi fanno paura, specie ‘Ahmed il terrorista morto’, e in parte per le reazioni che ci sono state tempo fa di fronte ad alcune caricature, non me la sento di entrare nel merito del legame tra Islam e gioco d’azzardo, ma…vogliamo parlare dei cristiani?

Siamo rimasti piacevolmente stupiti quando abbiamo scoperto un sito che pubblicizzava un “villaggio turistico per famiglie desiderose di una vacanza cristiana alternativa, completo del casinò The Golden Plate.” Lo slogan diceva “Non è gioco d’azzardo se lo fai per Gesù”, ma man mano che esploravamo il sito pubblicitario la cosa sembrava sempre più una commedia e una presa in giro.

Direi che più o meno siamo arrivati a questa conclusione, dopo una visita al bazar dove vendevano gadget di ogni tipo con l’immagine di Gesù e la scritta “Che cosa farebbe Gesù”, insieme a magliette con l’effige di George W. Bush circondato di banconote da un dollaro e la scritta “Arrivederci, babbei”.