LuckyClic Italia

Storia delle slot machines

La storia delle slot machines ha più di 100 anni. La prima slot machine ha fatto la sua apparizione alla fine dell’800 ed era composta da 3 cilindri e 20 simboli. Da allora le slot machines hanno subito molte trasformazioni: le macchinette meccaniche sono state rimpiazzate da quelle elettroniche e, in seguito, le video slot machines hanno iniziato a diventare famose.

All’inizio del ventesimo secolo un grande movimento popolare iniziò a manifestare contro il gioco d’azzardo e l’attività dei casinò fu proibita per un certo periodo dalla legge. Nonostante i tempi duri il settore del gioco d’azzardo è sopravvissuto e, al giorno d’oggi, trae beneficio dalla tecnologia per lo sviluppo di nuovi concetti e nuovi servizi.
L’interesse dei costruttori nel sviluppare nuovi tipi di macchinette è giustificato dalla popolarità delle slot machines tra i giocatori. “Liberty Bell”, la prima slot machine inventata, aveva avuto un grande successo in America. Oggigiorno le slot machines sono molto comuni e molto popolari nei casinò dato che fruttano i più alti profitti.

La popolarità delle slot machines può essere spiegata tenendo in conto le loro caratteristiche: sono facili da giocare e non richiedono, necessariamente, delle particolari abilità o conoscenze; non c’è nessuna interazione con altri giocatori (e nessuna pressione da parte della gente intorno a voi), c’è un basso rischio che qualcuno bari e, probabilmente la caratteristica più importante, si riceve il pagamento della vincita sul posto perché il denaro è quello contenuto nella macchinetta.

Le slot machines funzionano con delle regole semplici: si introduce una moneta nell’apposita fessura, si seleziona il numero di monete che si vogliono puntare e si schiaccia il bottone o si tira la leva per fare ruotare i cilindri. La vincita è determinata dalla combinazione dei simboli che appare sullo schermo. La moderna tecnologia permette di usare carte di debito o biglietti di carta (macchinette apposite) invece delle normali monete.

Nel mondo esiste una grande varietà di slot machines che hanno regole diverse, che usano vari simboli e disegni decorativi, che hanno più o meno cilindri (3, 5 cilindri) e così via. Una delle differenze basilari riguarda il jackpot ed è caratterizzato da una cifra stabilita o da una cifra progressiva. Nel caso di un jackpot a cifra stabilita la somma di denaro che si può vincere non cambia; quando il giocatore ottiene una combinazione vincente la slot machine si azzera ed il gioco continua con la stessa posta, non importa quanto denaro sia contenuto nella slot machine. Questa è la caratteristica, di solito, delle slot machines standard con 3 cilindri ed una forma di pagamento. La cifra progressiva offre la possibilità di vincere il denaro contenuto nella macchinetta; in altre parole, il jackpot progressivo aumenta con le puntate di qualsiasi giocatore. La vincita può essere in denaro o nell’opzione di utilizzarla come credito per ulteriori puntate.

La probabilità di vincere un grosso jackpot con le slot machines è oggigiorno maggiore se si usa una macchinetta che è collegata con altre slot machines. In questo caso il jackpot è formato dal denaro che è contenuto nell’intero gruppo di slot machines.

Quando si parla di slot machines ce ne sono almeno due tipi che possiamo menzionare: le video slot machines e le slot machines a cilindri. Quando si gioca con le slot machines a cilindri le possibilità di vincere un grosso jackpot sono più alte se si gioca il numero massimo di monete (che significa 3, 4 o anche 5 monete per puntata), specialmente con jackpot a cifra progressiva. Per esempio: le macchinette Buy-a-Pay collegano i pagamenti con il numero di monete che si puntano. Le combinazioni vincenti sono le ciliege, le scritte “bar” ed i sette. Per vincere il jackpot con i sette bisogna aver puntato 3 monete (non una, non due, bensì tre), altrimenti non si vince nulla. Le video slot machines non necessariamente considerano il collegamento tra le monete che si puntano ed il tipo di vincita. Le video slot machines hanno nove tipi di vincita e 3 o 5 cilindri, nella maggior parte dei casi. Per quanto riguarda speciali tipi di macchinette, si può menzionare quella a moltiplicazione: un simbolo specifico farà vincere e l’ammontare verrà moltiplicato per il numero di monete che sono state puntate.

Alcune informazioni che possono tornare utili quando si sceglie la slot machine a cui si vuole giocare sono individuabili sulle macchinette stesse: le slot machines che mostrano più combinazioni con vincite più basse le faranno uscire più frequentemente delle macchinette con meno combinazioni vincenti ma con vincite più sostanziose. Anche la percentuale dei pagamenti è individuabile sulle macchinette: questa rappresenta la percentuale di denaro che i casinò pagheranno al vincitore (in Inghilterra, per esempio, le slot machines nei pub non pagano più del 70-75% del denaro che è stato puntato mentre nei casinò la percentuale può arrivare fino al 98%).

Comunque, non solo il jackpot e la frequenza delle vincite sono importanti quando si gioca alle slot machines. L’esperienza di gioco riguarda più il divertimento che il denaro. Per godere pienamente questa esperienza dovreste cercare dei giochi a tema che adoperano simboli interessanti e divertenti (presi da film, leggende, storia o vita reale, Cleopatra ed il suo tempo, la Famiglia Addams, frutta ed altro), ottima grafica e musica stimolante.

In altre parole, quando vi viene voglia di divertirvi in modo piacevole e rumoroso le slot machines sono una buona soluzione. Portate del denaro con voi insieme al vostro buon umore e cercate il posto più vicino che abbia delle slot machines.